Un gol da annullare e un rigore inventato, Fiorentina-Milan 1-1. Il protagonista è Calvarese: arbitro bocciato

E' appena terminato l'anticipo serale del sabato di Serie A: Fiorentina-Milan. Al "Franchi" finisce 1-1 tra mille polemiche

CalcioWeb

Fiorentina-Milan –  Finisce 1-1 tra Fiorentina e Milan. Partita equilibrata e tante decisioni dubbie da parte dell’arbitro al “Franchi”. Primo tempo equilibrato. Donnarumma si complica la vita su Chiesa, ma Castrovilli spreca l’occasione calciando altissimo. Il Milan risponde con il colpo di testa di Rebic, respinto da Dragowski. Chance sprecata dall’attaccante croato. Al 34′ la squadra di Pioli trova il vantaggio con un’azione personale di Ibrahimovic, tra tecnica, forza e fortuna. Il VAR, però, interviene e annulla per un tocco di mano dello svedese sul recupero palla. Decisione al limite, ma che a termini di regolamento ci può stare. Nella ripresa è il Milan a partire meglio. Dopo l’infortunio di Donnarumma, i rossoneri trovano il gol del vantaggio con il tiro di Rebic, deviato da Pezzella. Proteste viola per un evidente fallo di Conti a centrocampo, sul recupero del pallone. VAR silente. Dopo pochi minuti arriva una seconda svolta del match. Dalbert commette fallo su Ibrahimovic al limite dell’area. Calvarese estrae il giallo, ma il VAR richiama l’arbitro che, dopo il consulto al monitor, rettifica la sua decisione e tira fuori il rosso. Discutibile la scelta dell’arbitro visto che lo Ibra si stava allargando e non puntando la porta. Al 71′ altra rete annullata al Milan. Stavolta nettamente corretta la decisione della squadra arbitrale, Castillejo in fuorigioco. L’arbitro completa la sua serata poco convincente fischiando un calcio di rigore alla Fiorentina per un presunto fallo di Romagnoli su Cutrone. Dalle immagini si evidenzia un tocco del capitano del Milan a spostare il pallone in calcio d’angolo. Niente intervento del VAR. Pulgar realizza dal dischetto e fa 1-1. In pieno recupero è Begovic a salvare il Milan sulla deviazione ravvicinata di Caceres.

Fiorentina-Milan 1-1, le pagelle di CalcioWeb: Ibra usa troppo la mano, Vlahovic si nasconde come all’esame

Condividi