Zeman: “la Juve gioca male. L’Atalanta? Sta ancora correndo, stranamente”

Zdenek Zeman commenta così la ripresa del campionato. Le indicazioni dell'allenatore non sono mai banali, le frasi su Juve e Atalanta

Zdenek Zeman non è mai banale. L’allenatore parla del ritorno del campionato di Serie A, interessanti indicazioni. “Il calcio così è senza sale, è come un piatto insipido, senza la gente non c’è spettacolo, non c’è piacere – ha detto a Rai Radio 1, ospite di Un Giorno da Pecora -. Vince sempre la Juve? La Lazio ieri le ha dato una mano, l’ha aiutata. Dopo lo 0-2 pensavo la potessero chiudere. Il campionato però è da giocare perché anche la Juve non sta tanto bene. L’Atalanta per ora sta ancora correndo, stranamente, visto che viene da Bergamo dove ci sono stati più problemi che altrove. Perché “stranamente”? Perché coi problemi che c’erano a Bergamo pensavo che non avessero molto tempo per prepararsi e lavorare. La Dea mi ha stupito. Se poi Malinovskyi indovina quei gol…”. 

Vietato giocare a calcetto, la farsa continua