Estorsione al presidente del Genoa Preziosi: 56 anni di Daspo

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi è stato vittima di un'estorsione, 56 anni di Daspo per gli ultras

Il rapporto tra il presidente del Genoa Enrico Preziosi ed i tifosi rossoblu non è stato mai idilliaco, adesso si è fatta luce su una situazione di estorsione. Nel dettaglio il Questore di Genova ha emesso 8 provvedimenti di Daspo, per 56 anni complessivi, nei confronti di alcuni ultras del Genoa: sono coinvolti nell’inchiesta ‘Zona franca’. La storia risale a più di 10 anni fa, secondo quanto riportato un gruppo di persone avrebbe estorto denaro a Preziosi, in cambio di una ‘pace’ della tifoseria organizzata che non avrebbe più dovuto contestare il suo operato.

Dopo una serie di indagini oggi sono arrivati i provvedimenti che vanno da un minimo di 4 ad un massimo di 10 anni. Quattro persone erano state già condannate per altri reati, avranno l’obbligo di presentazione. Una brutta vicenda che si è conclusa con provvedimenti pesanti.