Tensione in Under 21: pugno ad un compagno e frattura del setto nasale

Lite in casa Under 21: Marco Nasti avrebbe provocato la sospetta frattura del setto nasale all'atalantino Ruggeri

CalcioWeb

Momenti di grande tensione in casa Under 21. Secondo quanto riporta l’ANSA, alla base della decisione del tecnico Carmine Nunziata di mandare a casa Marco Nasti, ci sarebbe una lite. Nel dettaglio l’attaccante del Bari avrebbe colpito con un pugno il compagno di nazionale Matteo Ruggeri, dell’Atalanta, provocandogli la sospetta frattura del setto nasale.

Ruggeri è tornato a Bergamo per curarsi e a Nasti non sono bastate le scuse: il calciatore è stato escluso dal gruppo. “Mi sono già scusato privatamente ma ci tengo a farlo anche qui. Ho grande rispetto per i valori dello sport e della maglia azzurra. Mi dispiace molto per quanto accaduto nel ritiro della Nazionale, questa deve essere e sarà per me un’occasione di crescita”. Così, in una storia su Instagram, l’attaccante Marco Nasti, dopo l’esclusione dal gruppo dell’Under21.

Condividi