Juventus, De Ligt: “Perché ho scelto i bianconeri? Vi svelo il motivo”

Ai microfoni di Ajax Tv, il neo difensore della Juve Matthijs de Ligt ha salutato la sua ex squadra e ha spiegato i motivi per cui ha scelto i bianconeri

Da questa mattina è ufficialmente un nuovo calciatore della Juventus. Dopo le visite mediche di ieri, oggi Matthijs de Ligt è diventato a tutti gli effetti un giocatore bianconero. Ai microfoni di Ajax Tv, il difensore olandese ha salutato la sua ex squadra spiegando anche i motivi per cui ha scelto la squadra italiana. Ecco le sue parole.

Ho giocato per 10 anni nel settore giovanile e tre in prima squadra ma sfortunatamente adesso devo fare un passo avanti. Per me è un’emozione lasciare l’Ajax, dove ho vissuto momenti bellissimi e bruttissimi. E’ stato come andare sulle montagne russe. Nella vita c’è sempre un momento in cui bisogna salutare. Mi mancheranno tutti, ma nessuno sa cosa può riservare il futuro“.

Perché la Juve? Sono sempre stato affascinato da come difendono gli italiani. Ci sono tanti calciatori che seguo come esempi: Maldini, Baresi, Nesta, Cannavaro, Scirea. E potrei andare avanti“.