Notizie del giorno – Juve pronta al colpo sul mercato, le ultime sulle condizioni di Zapata, Sanchez e Chiesa

Notizie del giorno - In primo piano il possibile colpaccio della Juve sul mercato e le condizioni di Zapata, Sanchez e Chiesa dopo gli infortuni

JUVE PRONTA AL COLPO SUL MERCATO – Seppur in tono minore, si parla sempre di calciomercato. La Juventus non molla il centrocampista del Tottenham Eriksen, pronto l’assalto già nel mercato di gennaio, nella trattativa potrebbe essere inserito Rabiot che al momento non sembra rientrare nei piani del club bianconero e che ha giocato poco in questa prima parte di stagione. In uscita anche Pjaca, che sta riprendendosi lentamente dall’infortunio. Diverse squadre di A su di lui (L’ARTICOLO COMPLETO).

CONDIZIONI ZAPATA – Atalanta in ansia, il bomber della Dea si è fermato in nazionale. Costretto ad uscire al 23′ dell’amichevole tra Colombia e Cile per un problema muscolare. E le prime sensazioni non sono confortanti. Così il ct Queiroz: “Duvan ha sentito dolore e abbiamo deciso di toglierlo subito. Zapata ha avuto uno stiramento all’adduttore ma non sappiamo ancora la gravità dell’infortunio. Bisogna aspettare gli esami ma le sensazioni non sono positive”. Il calciatore verrà sottoposto ad ore agli esami per capire l’entità del problema, ma recuperarlo per la delicata sfida contro la Lazio di sabato sembra un’utopia. A rischio anche la trasferta di Champions sul campo del Manchester City, visto che, qualora venisse confermato lo stiramento, si parlerebbe di due-tre settimane di stop. In tal caso Zapata salterebbe anche le gare contro Udinese e Napoli, ma potrebbe essere arruolabile per il Cagliari il 3 novembre. (L’ARTICOLO COMPLETO).

CONDIZIONI SANCHEZ – Aggiornamenti sulle condizioni dell’attaccante dell’Inter, uscito malconcio dalla sfida tra Colombia e Cile. Questa la nota della sua Nazionale in merito all’entità dell’infortunio: “Lussazione dei tendini peroneali della caviglia sinistra con interessamento del retinacolo dei flessori”. Da capire adesso i tempi di recupero. (L’ARTICOLO COMPLETO).

CONDIZIONI CHIESA – L’attaccante viola è stato sottoposto ad alcuni accertamenti strumentali che hanno escluso lesioni muscolo-tendinee: un sospiro di sollievo per il talento della Fiorentina e per la stessa società viola. Chiesa è stato costretto ad uscire al 39′ del primo tempo di Italia-Grecia per un fastidio fisico, dopo aver sentito una fitta ai flessori. In accordo con la Nazionale il giocatore ha lasciato il ritiro azzurro per iniziare un percorso di recupero personalizzato. (L’ARTICOLO COMPLETO).